Log in
Super User

Super User

SDL da respiro al tessuto produttivo: importante successo in terra marchigiana!

 

La speranza è quella di aver aperto una piccola breccia affinchè tante piccole realtà imprenditoriali – vero motore produttivo del nostro paese ed anche delle Marche – possano ritrovare slancio e, più concretamente, risorse economiche da investire … ma come? Semplicemente vedendo riconosciuto quanto loro spetta!

La convinzione è che SDL sosterrà con la sua incessante attività chiunque deciderà di affidarvisi e – a riprova di ciò – basti ricordare l’ultimo significativo successo conseguito lo scorso 3 Giugno presso il Tribunale di Pesaro da un nostro legale affiliato (Avv. Tommaso Patrignani).

La sospensione della provvisoria esecutività di un Decreto Ingiuntivo va sottolineata e – senza bisogno di essere fini giuristi – costituisce impresa ardua, soprattutto in un contesto come quello dei palazzi di giustizia ove la novità ed il cambiamento sono spesso visti con timore e sospetto.

L’importo ingiunto era importante (circa € 300.000) e tale da determinare la fine della realtà imprenditoriale cliente SDL, ciononostante – grazie all’apporto delle valenti perizie econometriche SDL in partnership con associazione DECIBA – il giudice non ha potuto astenersi dal rilevare l’inammissibilità del credito preteso dall’istituto di credito, in quanto potenzialmente viziato a causa dell’inosservanza di norme imperative.

Di qui, è seguita la nomina di CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio) che ci auguriamo possa ristabilire un equo dare/avere tra le parti, così garantendo un futuro ad una delle tante medio-piccole imprese sull’orlo del baratro, che diversamente dovrebbe chiudere i battenti.

Questo è solo un esempio ma rappresenta compiutamente ed efficacemente la mission di SDL: la tutela di chi è vessato, di chi altrimenti vedrebbe calpestati i propri diritti.

Inps: + 155 mila posti nei primi mesi del 2015

Sono aumentate considerevolmente le assunzioni a tempo indeterminato all'interno delle aziende sul territorio italiano: sono ben 155 mila gli assunti nei primi quattro mesi dell'anno 2015 rispetto al corrispondente periodo riguardante il primo quadrimestre dell'anno  2014. Sono in crescita anche tutti i contratti a termine (+44 mila), mentre sono diminuite le assunzioni in apprendistato (-11 mila).

  • Published in News
  • 0

Grecia: “rischio di fallimento cresce ogni giorno di più”

 

Resta altissima la tensione sulla Grecia. Dopo la stangata dell'agenzia Standard & Poor's, dopo il mini vertice notturno tra Merkel, Tsipras e Hollande senza progressi, oggi le dichiarazioni dei leader non lasciano spazio all'ottimismo.

Weidmann, presidente della Bundesbank - "Il rischio di un fallimento della Grecia cresce di giorno in giorno"- parlando a Londra. I rischi di uno scenario del genere non sono contenibili meglio di quanto lo fossero in passato, quindi non andrebbero sottovalutati.

  • Published in News
  • 0
Subscribe to this RSS feed