Log in

IN TRAPPOLA LA BANCA ! AZIENDA CONTROLLA CONTO CORRENTE !

Senza ombra di dubbio uno dei metodi più efficace per mettere in difficoltà una banca è quello di sottoporla ad un serrato controllo. Oggi esistono vari professionisti capaci di effettuare conteggi econometrici al fine di comprendere cosa sia dovuto e cosa no, ma è comunque necessario prestare molta attenzione alla scelta del professionista, l’ avvocato o il commercialista di fiducia non sono necessariamente bravi in una materia così specifica, meglio fare una ricerca adeguata e iniziare un percorso di conoscenza e attento controllo.

 

Bisogna inoltre stare in guardia anche da varie società commerciali che propongo facili soluzioni effettuando pseudo perizie che raramente vi faranno ottenere quanto vi spetta.
E’ senza dubbio consigliabile rivolgersi a gruppi che hanno una comprovata credibilità,risultati efficienti e lavorano in trasparenza.

www.deciba.it
uff 0521/241417
email : This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Nel gruppo D.E.C.I.B.A potrete trovare una selezione di professionisti, a nostro avviso, in questo campo, i migliori in Italia, in grado di darvi adeguate risposte.

La procedura da seguire è semplice, per effettuare un primo controllo serve un lavoro di raccolta di tutti gli scalari e movimenti in modo da poter effettuare una pre analisi econometrica del conto. Una pre analisi adeguata prevede un impegno simile a quello richiesto per effettuare una perizia, perciò difficilmente un lavoro di un certo livello verrà fatto gratuitamente. Per tali motivi consigliamo di non dare fiducia a chi propone questo lavoro senza chiedervi denaro, solitamente tale atteggiamento è adottato unicamente a scopi commerciali e spesso non viene garantita veridicità numerica.

Per effettuare un buon lavoro è indispensabile avere tutti i documenti da analizzare, più sono vecchi i conto correnti meglio è, infatti i conti prima del 2000 hanno anomalie molto più rilevanti rispetto a quelli successivi, anche se è un’analisi è sempre consigliata.
I numeri infatti parlano da soli, l’ 80 % ( DATO ASSOCIAZIONE D.E.C.I.B.A. ) dei conto correnti contiene anomalie; La variabile da verificare e se, economicamente, valga la pena o meno richiedere il risarcimento alla Banca, facendo opposizione.

Ci sono luoghi comuni da sfatare, ad esempio la banca non può sottrarsi ad un vostro controllo, nel caso tenesse un qualsivoglia atteggiamento deficitario potrà essere perseguibile per estorsione.
E’ infatti riconosciuto dalla legge italiana il diritto di agire per ottenere giustizia.

La banca non vince davanti ai giudici, ma vince purtroppo per la paura e la scarsa informazione che ancora oggi vige. Effettuare seri controlli su conto correnti, su mutui e su leasing, è l’unica arma per giungere a negoziazioni o per fare opposizioni al fine di ottenere equi risarcimenti.

Seguendo questa linea la Banca è in trappola, una volta controllati i vostri rapporti bancari e accertate irregolarità e illeciti, non le resta che pagare. La legge è chiara e le sentenze a favore del privato si moltiplicano. Ci sono casi dove sono state sospese persino aste giudiziarie e pignoramenti per USURA BANCARIA .

Bisognerebbe soffermarsi e domandarsi perché un argomento così importante non è trattato adeguatamente dai MEDIA TRADIZIONALI, la risposta è ovvia, quale giornale o televisione si può permettere tali argomenti, creandosi nemici e dissapori?

Informatevi, perché solo tramite tale strada vi sarà possibile comprendere quali reali possibilità ci siano per avere giustizia.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.